Gli scavi, iniziati nel 1998, stanno ripaortando in luce i resti dell'importante villa (V-VI sec. d.C.) che il re Goto Teoderico, residendo a Ravenna, volle veder realizzata nella campagna prossima alla capitale. Nel 2009 lo scavo ha affrontato un'area del tutto nuova, che comprende annessi di servizio alla villa. Si sono inoltre individuate una fase precedente, di età romana imperiale, e una successiva, probabilmente di VIII-IX secolo d.C. Gli scavi di Galeata vedono larga partecipazione di studenti e costituiscono il perno di un comprensorio archeologico di grande importanza, per il quale si sta istituendo un apposito Centro di Studi.

Scavi e ricerche nella villa di Teoderico presso Galeata (FC)

DE MARIA, SANDRO
2009

Abstract

Gli scavi, iniziati nel 1998, stanno ripaortando in luce i resti dell'importante villa (V-VI sec. d.C.) che il re Goto Teoderico, residendo a Ravenna, volle veder realizzata nella campagna prossima alla capitale. Nel 2009 lo scavo ha affrontato un'area del tutto nuova, che comprende annessi di servizio alla villa. Si sono inoltre individuate una fase precedente, di età romana imperiale, e una successiva, probabilmente di VIII-IX secolo d.C. Gli scavi di Galeata vedono larga partecipazione di studenti e costituiscono il perno di un comprensorio archeologico di grande importanza, per il quale si sta istituendo un apposito Centro di Studi.
2004
De Maria, Sandro
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/80104
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact