in modo sistematico si affronta il tema dell'accordo del 22 gennaio 2009, in particolare: Un ‘nuovo’ accordo sugli assetti contrattuali ;2. Principio e fine della politica dei redditi ;3. Per una nuova struttura contrattuale;4. L’oggetto della contrattazione e i rapporti tra contratti di diverso livello ;5. Il riaccentramento del sistema (indennità di vacanza contrattuale, sciopero e welfare society)? ;6. Settore privato e settore pubblico privatizzato: dal binario unico di nuovo al doppio binario .

Una dichiarazione d’intenti: l’Accordo quadro 22 gennaio 2009 sulla riforma degli assetti contrattuali

CARINCI, FRANCO
2009

Abstract

in modo sistematico si affronta il tema dell'accordo del 22 gennaio 2009, in particolare: Un ‘nuovo’ accordo sugli assetti contrattuali ;2. Principio e fine della politica dei redditi ;3. Per una nuova struttura contrattuale;4. L’oggetto della contrattazione e i rapporti tra contratti di diverso livello ;5. Il riaccentramento del sistema (indennità di vacanza contrattuale, sciopero e welfare society)? ;6. Settore privato e settore pubblico privatizzato: dal binario unico di nuovo al doppio binario .
2009
Centro Studi di Diritto del Lavoro Europeo “Massimo D’Antona”- working papers
1
21
Carinci F.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/79661
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact