Il saggio analizza alcuni degli effetti politici, culturali ed economici dell'egemonia culturale esercitata dall'individualità apparentemente neutra e asessuata del soggetto neoliberale per mostrare il carattere "reazionario" del postfemminismo e il disempowerment che ne deriva. Per fare questo, l'autrice si avvale di alcuni contributi della psicologia sociale e di alcune modalità di ristrutturazione dell'io, vere e proprie tecnologie di ottimizzazione del "capitale umano" delle donne produttrici di nuove gerarchie sociali.

Postfemminismo reazionario

Silvia Vida
2020

Abstract

Il saggio analizza alcuni degli effetti politici, culturali ed economici dell'egemonia culturale esercitata dall'individualità apparentemente neutra e asessuata del soggetto neoliberale per mostrare il carattere "reazionario" del postfemminismo e il disempowerment che ne deriva. Per fare questo, l'autrice si avvale di alcuni contributi della psicologia sociale e di alcune modalità di ristrutturazione dell'io, vere e proprie tecnologie di ottimizzazione del "capitale umano" delle donne produttrici di nuove gerarchie sociali.
Postfemminismo e neoliberalismo
27
74
Silvia Vida
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Postfemminismo e neoliberalismo.pdf

accesso riservato

Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per accesso riservato
Dimensione 1.16 MB
Formato Adobe PDF
1.16 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Contatta l'autore

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/792131
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact