a dottrina giuridica si è sempre interrogata su quale debba essere il proprio oggetto e, di conseguenza, su quale ruolo assumere nella società e nelle istituzioni che essa esprime. Si tratta di una riflessione che in prima istanza coinvolge soprattutto gli studiosi dei poteri pubblici, e che nel contesto italiano costituisce una costante quasi formalizzata a partire, quanto meno, dal magistero di Vittorio Emanuele Orlando (1860-1952), cui si è soliti attribuire la fondazione di una moderna e autorevole scuola giuspubblicistica. È naturale, dunque, tornare a Orlando, specie nel momento presente, nel quale il dibattito sul metodo del diritto pubblico pare intrecciarsi a una diffusa consapevolezza sulla necessità di rispondere alle tante e profonde trasformazioni economiche e scientifico-tecnologiche che si sono affermate nel passaggio da un secolo all'altro. Anche il grande giurista siciliano, del resto, aveva vissuto una temperie analoga. Di qui deriva il rinnovato interesse per la sua poliedrica figura, non tanto allo scopo di rievocarne in modo anacronistico le teorie o gli insegnamenti: la finalità è capire se in quell'importante e cruciale itinerario di pensiero si possano scorgere le tracce per ritrovare, anche oggi, la via di una nuova spinta propulsiva, coordinata con le istanze del presente. I saggi raccolti in questo volume hanno accettato la sfida di intraprendere una simile ricerca, cercando di rispondere ad alcuni quesiti fondamentali: qual è lo spazio del diritto nell'arena pubblica? In che cosa si contraddistingue l'approccio del giurista pubblicista? Può essere utile, tale prospettiva, al dialogo che il diritto deve tenere con le scienze attualmente più influenti? Le mutazioni dello scenario accademico italiano sono davvero sinergiche rispetto a questa esigenza?

Alla ricerca del metodo nel diritto pubblico. Vittorio Emanuele Orlando reloaded / Cortese Fulvio, Caruso Corrado, Rossi Stefano. - STAMPA. - (2020), pp. 1-403.

Alla ricerca del metodo nel diritto pubblico. Vittorio Emanuele Orlando reloaded

Cortese Fulvio
;
Caruso Corrado
;
2020

Abstract

a dottrina giuridica si è sempre interrogata su quale debba essere il proprio oggetto e, di conseguenza, su quale ruolo assumere nella società e nelle istituzioni che essa esprime. Si tratta di una riflessione che in prima istanza coinvolge soprattutto gli studiosi dei poteri pubblici, e che nel contesto italiano costituisce una costante quasi formalizzata a partire, quanto meno, dal magistero di Vittorio Emanuele Orlando (1860-1952), cui si è soliti attribuire la fondazione di una moderna e autorevole scuola giuspubblicistica. È naturale, dunque, tornare a Orlando, specie nel momento presente, nel quale il dibattito sul metodo del diritto pubblico pare intrecciarsi a una diffusa consapevolezza sulla necessità di rispondere alle tante e profonde trasformazioni economiche e scientifico-tecnologiche che si sono affermate nel passaggio da un secolo all'altro. Anche il grande giurista siciliano, del resto, aveva vissuto una temperie analoga. Di qui deriva il rinnovato interesse per la sua poliedrica figura, non tanto allo scopo di rievocarne in modo anacronistico le teorie o gli insegnamenti: la finalità è capire se in quell'importante e cruciale itinerario di pensiero si possano scorgere le tracce per ritrovare, anche oggi, la via di una nuova spinta propulsiva, coordinata con le istanze del presente. I saggi raccolti in questo volume hanno accettato la sfida di intraprendere una simile ricerca, cercando di rispondere ad alcuni quesiti fondamentali: qual è lo spazio del diritto nell'arena pubblica? In che cosa si contraddistingue l'approccio del giurista pubblicista? Può essere utile, tale prospettiva, al dialogo che il diritto deve tenere con le scienze attualmente più influenti? Le mutazioni dello scenario accademico italiano sono davvero sinergiche rispetto a questa esigenza?
2020
403
Alla ricerca del metodo nel diritto pubblico. Vittorio Emanuele Orlando reloaded / Cortese Fulvio, Caruso Corrado, Rossi Stefano. - STAMPA. - (2020), pp. 1-403.
Cortese Fulvio, Caruso Corrado, Rossi Stefano
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
VOL.CORTESE.pdf II bozze.pdf

accesso riservato

Tipo: Postprint
Licenza: Licenza per accesso riservato
Dimensione 1.88 MB
Formato Adobe PDF
1.88 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Contatta l'autore

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/789493
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact