Il contribuito è incentrato sull’inversione del soggetto-predicato, fenomeno che interessa la struttura discorsiva, sintattica e lessico-semantica. Lo studio propone un’analisi crosslinguistica volta a esaminare le restrizioni di indefinitezza in cinese e italiano. Nel quadro di tale riflessione, si rileva la sostanziale convergenza dei meccanismi di inversione nelle due lingue considerate, rispetto all’inglese; viene inoltre evidenziato che, con pivot definito, italiano e cinese si discostano. Vengono infine delineate le implicazioni pedagogiche per la didattica del cinese L2.

Fenomeni di inversione in cinese e in italiano

Carlotta Sparvoli
2017

Abstract

Il contribuito è incentrato sull’inversione del soggetto-predicato, fenomeno che interessa la struttura discorsiva, sintattica e lessico-semantica. Lo studio propone un’analisi crosslinguistica volta a esaminare le restrizioni di indefinitezza in cinese e italiano. Nel quadro di tale riflessione, si rileva la sostanziale convergenza dei meccanismi di inversione nelle due lingue considerate, rispetto all’inglese; viene inoltre evidenziato che, con pivot definito, italiano e cinese si discostano. Vengono infine delineate le implicazioni pedagogiche per la didattica del cinese L2.
Linguistica cinese. Tendenze e prospettive
113
142
Carlotta Sparvoli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/783411
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact