Muovendo dalle delicate questioni interpretative emerse in materia di risarcimento dei danni cagionati da emoderivati infetti, il contributo ricostruisce i lineamenti attuali della tutela della salute nelle fattispecie caratterizzate dall’insorgere di patologie lungolatenti, soffermandosi in particolare sul profilo della individuazione del dies a quo del termine di prescrizione.

Tempo e responsabilità civile: il risarcimento del danno lungolatente tra decorrenza della prescrizione e accertamento del nesso causale / Carlotta Ippoliti Martini. - STAMPA. - (2020), pp. 407-413.

Tempo e responsabilità civile: il risarcimento del danno lungolatente tra decorrenza della prescrizione e accertamento del nesso causale

Carlotta Ippoliti Martini
2020

Abstract

Muovendo dalle delicate questioni interpretative emerse in materia di risarcimento dei danni cagionati da emoderivati infetti, il contributo ricostruisce i lineamenti attuali della tutela della salute nelle fattispecie caratterizzate dall’insorgere di patologie lungolatenti, soffermandosi in particolare sul profilo della individuazione del dies a quo del termine di prescrizione.
2020
Il tempo nel diritto, il diritto nel tempo
407
413
Tempo e responsabilità civile: il risarcimento del danno lungolatente tra decorrenza della prescrizione e accertamento del nesso causale / Carlotta Ippoliti Martini. - STAMPA. - (2020), pp. 407-413.
Carlotta Ippoliti Martini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/782665
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact