Il saggio è dedicato al movimento anti-gender e al suo impatto sia sul discorso pubblico, sia sull’implementazione di progetti di educazione al genere in differenti contesti educativi e scolastici italiani. Nel ricostruire i principali nodi e istanze delle campagne “contro il genere”, vengono presentati gli aspetti più problematici del rapporto fra scuola e famiglie, richiamando la necessità di costruire strategie volte a favorire una nuova alleanza tra le principali agenzie di socializzazione.

Tra frizioni e possibili alleanze: famiglie, contesti educativi ed educazione di genere

Crivellaro Francesca
2020

Abstract

Il saggio è dedicato al movimento anti-gender e al suo impatto sia sul discorso pubblico, sia sull’implementazione di progetti di educazione al genere in differenti contesti educativi e scolastici italiani. Nel ricostruire i principali nodi e istanze delle campagne “contro il genere”, vengono presentati gli aspetti più problematici del rapporto fra scuola e famiglie, richiamando la necessità di costruire strategie volte a favorire una nuova alleanza tra le principali agenzie di socializzazione.
Educazione e questioni di genere. Percorsi formativi e pratiche educative tra scuola e territorio
120
135
Crivellaro Francesca
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/773712
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact