«Ci vuole una gran pazienza». Il contributo di Umberto Simonetta allo sviluppo della sitcom televisiva italiana