Il Bauhaus al tempo dell'ecologia e della fine del postmoderno, a partire da Adorno e Merleau-Ponty