LE PATAFISICHE, progetto a cura di Cristina Valenti, realizzato il 12 aprile 2019 nell'ambito del programma LA SOFFITTA TEATRO 2019, promosso dal DAR Dipartimento delle Arti dell'Università di Bologna, in collaborazione con Coordinamento Teatro Carcere Regione Emilia Romagna. DESCRIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE: “Le Patafisiche”, ovvero l’opera di Alfred Jarry e le correnti artistiche, filosofiche, metafisiche da essa derivate, sono state al centro del progetto triennale 2016/2018 del Coordinamento Teatro Carcere Emilia Romagna. Confrontandosi non solo con "Ubu Roi" ma anche con il vasto panorama di rimandi storici, artistici e letterari, oltre che teatrali, dell’opera di Jarry, sei registi hanno lavorato in sette carceri dell’Emilia Romagna e nelle aree penali minorili producendo un percorso di studi e prove aperte che si è sviluppato a partire dal 2016 per approdare agli esiti presentati nel 2017 e 2018. Risultati scenici che, attingendo alle soluzioni immaginarie fornite dalla patascienza, hanno dimostrato di saperne riattivare il potenziale corrosivo liberando rispecchiamenti inaspettati con la condizione reclusa.La manifestazione si è articolata in due momenti: UBU IN CARCERE_Presentazione del numero 5/6 della rivista “Quaderni di Teatro Carcere” (venerdì 12 aprile, ore 17 | DAMSLab/Teatro), a cura di Lorenzo Donati/Altre Velocità | partecipazione di Cristina Valenti, Direttore della rivista, Paolo Billi e Filippo Milani, Teatro del Pratello, Stefano Tè, Teatro dei Venti. Con la proiezione della versione breve del documentario di Stefano Orro, "Ubu e Le Patafisiche". A seguire: TEATRO DEL PRATELLO_EVASIONI PATAFISICHE, regia di Paolo Billi | con Santo Crescente e Maddalena Pasini, attori del Teatro del Pratello: reading dai testi delle produzioni del Teatro del Pratello realizzate presso la Sezione femminile della Casa Circondariale di Bologna e presso i Servizi di Giustizia Minorile durante il biennio di lavoro su Le Patafisiche, progetto del Coordinamento Teatro Carcere Emilia Romagna.

Le Patafisiche

Cristina Valenti
2019

Abstract

LE PATAFISICHE, progetto a cura di Cristina Valenti, realizzato il 12 aprile 2019 nell'ambito del programma LA SOFFITTA TEATRO 2019, promosso dal DAR Dipartimento delle Arti dell'Università di Bologna, in collaborazione con Coordinamento Teatro Carcere Regione Emilia Romagna. DESCRIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE: “Le Patafisiche”, ovvero l’opera di Alfred Jarry e le correnti artistiche, filosofiche, metafisiche da essa derivate, sono state al centro del progetto triennale 2016/2018 del Coordinamento Teatro Carcere Emilia Romagna. Confrontandosi non solo con "Ubu Roi" ma anche con il vasto panorama di rimandi storici, artistici e letterari, oltre che teatrali, dell’opera di Jarry, sei registi hanno lavorato in sette carceri dell’Emilia Romagna e nelle aree penali minorili producendo un percorso di studi e prove aperte che si è sviluppato a partire dal 2016 per approdare agli esiti presentati nel 2017 e 2018. Risultati scenici che, attingendo alle soluzioni immaginarie fornite dalla patascienza, hanno dimostrato di saperne riattivare il potenziale corrosivo liberando rispecchiamenti inaspettati con la condizione reclusa.La manifestazione si è articolata in due momenti: UBU IN CARCERE_Presentazione del numero 5/6 della rivista “Quaderni di Teatro Carcere” (venerdì 12 aprile, ore 17 | DAMSLab/Teatro), a cura di Lorenzo Donati/Altre Velocità | partecipazione di Cristina Valenti, Direttore della rivista, Paolo Billi e Filippo Milani, Teatro del Pratello, Stefano Tè, Teatro dei Venti. Con la proiezione della versione breve del documentario di Stefano Orro, "Ubu e Le Patafisiche". A seguire: TEATRO DEL PRATELLO_EVASIONI PATAFISICHE, regia di Paolo Billi | con Santo Crescente e Maddalena Pasini, attori del Teatro del Pratello: reading dai testi delle produzioni del Teatro del Pratello realizzate presso la Sezione femminile della Casa Circondariale di Bologna e presso i Servizi di Giustizia Minorile durante il biennio di lavoro su Le Patafisiche, progetto del Coordinamento Teatro Carcere Emilia Romagna.
Cristina Valenti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/744434
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact