Un manico (1; 1’) accoppiabile ad un utensile (5; 5a; 5b; 5c; 5d; 5e; 5f) per una lavorazione meccanica manuale. Il manico (1; 1’) è allungato lungo un asse longitudinale (X; X’) da una prima estremità (101; 101’) a una seconda estremità (102; 102’) opposta a detta prima estremità (101). Il manico comprende: - una superficie di impugnatura (103; 103’), circondante detto asse longitudinale (X) ed estesa da detta prima estremità (101) a detta seconda estremità (102); - un elemento di accoppiamento (105; 105’), posizionato in detta prima estremità (101) e configurato per accoppiare in modo removibile detto manico (1) a detto utensile (5).La superficie di impugnatura (103) definisce al suo interno un volume (104; 104’) rastremato in modo monotono dalla prima estremità (101) alla seconda estremità (102) del manico (1), in modo che la sezione di detto volume (104) trasversale a detto asse longitudinale (X) si riduca progressivamente dalla prima estremità (101) alla seconda estremità (102).

ATTREZZO PER LAVORAZIONE MANUALE E MANICO PER TALE ATTREZZO

Violante Francesco Saverio;Bonfiglioli Roberta;Graziosi Francesca
2016

Abstract

Un manico (1; 1’) accoppiabile ad un utensile (5; 5a; 5b; 5c; 5d; 5e; 5f) per una lavorazione meccanica manuale. Il manico (1; 1’) è allungato lungo un asse longitudinale (X; X’) da una prima estremità (101; 101’) a una seconda estremità (102; 102’) opposta a detta prima estremità (101). Il manico comprende: - una superficie di impugnatura (103; 103’), circondante detto asse longitudinale (X) ed estesa da detta prima estremità (101) a detta seconda estremità (102); - un elemento di accoppiamento (105; 105’), posizionato in detta prima estremità (101) e configurato per accoppiare in modo removibile detto manico (1) a detto utensile (5).La superficie di impugnatura (103) definisce al suo interno un volume (104; 104’) rastremato in modo monotono dalla prima estremità (101) alla seconda estremità (102) del manico (1), in modo che la sezione di detto volume (104) trasversale a detto asse longitudinale (X) si riduca progressivamente dalla prima estremità (101) alla seconda estremità (102).
102016000110570, data di presentazione:03-11-2016. data di deposito:03-11-2016.
Marivo Stefano; Violante Francesco Saverio; Bonfiglioli Roberta; Graziosi Francesca
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/744156
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact