Il contributo riporta per momenti e interpreti principali la storia della fotografia manicomiale a partire dalle esperienze ottocentesche in seno alle teorizzazioni fisiognomiche e alle manifestazioni e allo studio dell'isteria di Cahrcot. Il passaggio al Novecento segna momenti di anestetizzazione visiva del fenomeno (durante il fascismo ad esempio) per arrivare finalmente alle tappe fondamentali che portarono all'emanazione della legge 180, meglio nota come "Legge Basaglia", anche grazie ai reportage realizzati da fotogiornalisti italiani impegnati nel sociale come Gianni Berengo Gardin e Carla Cerati, il cui contributo in forma di libro, "Morire di classe", costituì un documento storico per la riflessione e il coinvolgimento collettivo nelle fasi del ripensamento sull'istituzione manicomiale.

Breve storia della fotografia manicomiale

MUZZARELLI, FEDERICA
2009

Abstract

Il contributo riporta per momenti e interpreti principali la storia della fotografia manicomiale a partire dalle esperienze ottocentesche in seno alle teorizzazioni fisiognomiche e alle manifestazioni e allo studio dell'isteria di Cahrcot. Il passaggio al Novecento segna momenti di anestetizzazione visiva del fenomeno (durante il fascismo ad esempio) per arrivare finalmente alle tappe fondamentali che portarono all'emanazione della legge 180, meglio nota come "Legge Basaglia", anche grazie ai reportage realizzati da fotogiornalisti italiani impegnati nel sociale come Gianni Berengo Gardin e Carla Cerati, il cui contributo in forma di libro, "Morire di classe", costituì un documento storico per la riflessione e il coinvolgimento collettivo nelle fasi del ripensamento sull'istituzione manicomiale.
Nonostante la vostra cortese ospitalità. Fotografia e disagio mentale oggi
13
40
F.Muzzarelli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/73824
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact