Il volume è dedicato all'approfondimento sistematico delle principali peculiarità del diritto penale della sicurezza sul lavoro. Tali peculiarità si manifestano, ad esempio, sul piano delle fonti, interne ed europee; dei soggetti attori della sicurezza e delle loro reciproche interazioni; delle tecniche di tutela adottare per la protezione dei beni fondamentali - collettivi e individuali - coinvolti. Questo capitolo illustra quel "microsistema" normativo costituito dagli artt. 437 e 451 c.p., collocati nel titolo VI del codice penale, trai reati di comune pericolo mediante violenza, ripercorrendo anche le principali e più recenti applicazioni giurisprudenziali delle fattispecie

I reati di comune pericolo

silvia tordini cagli
2019

Abstract

Il volume è dedicato all'approfondimento sistematico delle principali peculiarità del diritto penale della sicurezza sul lavoro. Tali peculiarità si manifestano, ad esempio, sul piano delle fonti, interne ed europee; dei soggetti attori della sicurezza e delle loro reciproche interazioni; delle tecniche di tutela adottare per la protezione dei beni fondamentali - collettivi e individuali - coinvolti. Questo capitolo illustra quel "microsistema" normativo costituito dagli artt. 437 e 451 c.p., collocati nel titolo VI del codice penale, trai reati di comune pericolo mediante violenza, ripercorrendo anche le principali e più recenti applicazioni giurisprudenziali delle fattispecie
Sicurezza sul lavoro. Profili penali
255
283
silvia tordini cagli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/737078
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact