Scopo del lavoro è quello di chiarire quale sia l’efficacia giuridica della SEN nei confronti dei piani di settore di competenza statale e regionale. La questione sorge perché la SEN non è una fonte del diritto in senso proprio ed è dunque priva di efficacia normativa e perché non si rinvengono specifiche norme che forniscano indicazioni sugli effetti specifici della SEN e dei suoi rapporti con gli strumenti di pianificazione. Il problema che si pone è quello dell’individuazione degli effetti delle previsioni della SEN e cioè se esse siano giuridicamente vincolanti oppure se si limitino a produrre effetti di altro tipo.

La Strategia energetica nazionale e il rapporto con i piani di settore

Massimo Calcagnile
2019

Abstract

Scopo del lavoro è quello di chiarire quale sia l’efficacia giuridica della SEN nei confronti dei piani di settore di competenza statale e regionale. La questione sorge perché la SEN non è una fonte del diritto in senso proprio ed è dunque priva di efficacia normativa e perché non si rinvengono specifiche norme che forniscano indicazioni sugli effetti specifici della SEN e dei suoi rapporti con gli strumenti di pianificazione. Il problema che si pone è quello dell’individuazione degli effetti delle previsioni della SEN e cioè se esse siano giuridicamente vincolanti oppure se si limitino a produrre effetti di altro tipo.
Annuario di diritto dell'energia 2019. La Strategia energetica nazionale: "governance" e strumenti di attuazione
135
145
Massimo Calcagnile
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/735983
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact