Lo scavo archeologico condotto nel 2008 in località S. Pietro in Cotto - Casa Faetani ha permesso il rinvenimento di un sito di età romana (una probabile villa), con fasi di occupazione successive al suo abbandono databili ad epoca tardoantica e altomedievale (VII-VIII secolo). La ripresa delle indagini nell'estate 2009 sarà volta a chiarire l'entità di questa ripresa insediativa e le caratteristiche principali del complesso di epoca romana.

Scavo archeologico di S. Pietro in Cotto (RN)

AUGENTI, ANDREA
2008

Abstract

Lo scavo archeologico condotto nel 2008 in località S. Pietro in Cotto - Casa Faetani ha permesso il rinvenimento di un sito di età romana (una probabile villa), con fasi di occupazione successive al suo abbandono databili ad epoca tardoantica e altomedievale (VII-VIII secolo). La ripresa delle indagini nell'estate 2009 sarà volta a chiarire l'entità di questa ripresa insediativa e le caratteristiche principali del complesso di epoca romana.
2008
A. Augenti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/73367
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact