Minori, media e diversità