La cultura storica del costruire nelle zone montane dell'Appennino ha consolidato una serie di caratteri, nell'edificato, che hanno costituito la tipologia di un patrimonio edilizio evoluto nei secoli, ma sostanzialmente coerente nell'assetto architettonico. Le maestranze locali, a partire dai Maestri Comacini, seguivano le regole non scritte dell'architettura di pietra, secondo il principio del tramando orale. Ora la nuova edilizia, o gli interventi "di recupero" su quella esistente, introducono nuovi modi del fare, nuove tecnologie, e l'effetto risultante può rivelarsi dissonanate col contesto. Si propongono, pertanto, considerazioni indirizzate ad un adeguamento congruo col luogo e con gli edifici nel momento in cui si attua l'intervento edilizio.

Tutela ambientale ed attualizzazione tecnica

DEGLI ESPOSTI, VITTORIO
2008

Abstract

La cultura storica del costruire nelle zone montane dell'Appennino ha consolidato una serie di caratteri, nell'edificato, che hanno costituito la tipologia di un patrimonio edilizio evoluto nei secoli, ma sostanzialmente coerente nell'assetto architettonico. Le maestranze locali, a partire dai Maestri Comacini, seguivano le regole non scritte dell'architettura di pietra, secondo il principio del tramando orale. Ora la nuova edilizia, o gli interventi "di recupero" su quella esistente, introducono nuovi modi del fare, nuove tecnologie, e l'effetto risultante può rivelarsi dissonanate col contesto. Si propongono, pertanto, considerazioni indirizzate ad un adeguamento congruo col luogo e con gli edifici nel momento in cui si attua l'intervento edilizio.
Linguaggio edilizio e sapere costruttivo - Culture tecniche fra continuità ed evoluzione
199
213
V. Degli Esposti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/73224
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact