La ricerca, condotta dal Centro Studi Minori e Media e diretta dal pro. Alberto Marradi dell'Università di Firenze, ha riguardato alunni e genitori di scuole elementari, medie e superiori di 20 province appartenenti a 10 regioni. Sono stati somministrati due questionari, uno per i genitori e uno per gli alunni, allo scopo di controllare l'estensione dell'uso dei telefoni cellulari da parte dei minori, di farne emergere il grado di percezione dei rischi e delle potenzialità, e di osservare il grado di corrispondenza tra quanto dichiarato dai ragazzi e ciò che i loro genitori sono convinti di sapere sull'uso dei cellulari da parte dei loro figli

I minori e il media-fonino

B. Saracino
2008

Abstract

La ricerca, condotta dal Centro Studi Minori e Media e diretta dal pro. Alberto Marradi dell'Università di Firenze, ha riguardato alunni e genitori di scuole elementari, medie e superiori di 20 province appartenenti a 10 regioni. Sono stati somministrati due questionari, uno per i genitori e uno per gli alunni, allo scopo di controllare l'estensione dell'uso dei telefoni cellulari da parte dei minori, di farne emergere il grado di percezione dei rischi e delle potenzialità, e di osservare il grado di corrispondenza tra quanto dichiarato dai ragazzi e ciò che i loro genitori sono convinti di sapere sull'uso dei cellulari da parte dei loro figli
La ricerca giovane. Percorsi di analisi della condizione giovanile
287
307
D. La Sala; B. Saracino
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/732046
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact