Scopo del fascicolo monografico è di indicare alcune coordinate generali relative alla lettura di Adorno nel contesto attuale. Viene così sottolineato come la teoria critica sia un pensiero più della potenzialità che non dell’attualità. Ciò le conferisce il connotato critico che, in Adorno, viene fatto valere anche in rapporto all’estetico, spingendo la teoria estetica ad andare al di là del solo dominio dell’arte. È questo aspetto a rendere la riflessione estetica di Adorno utile anche in rapporto al contesto oggi vigente.

Adorno e la teoria estetica (1969-2019). Nuove prospettive critiche

Giovanni Matteucci
2019

Abstract

Scopo del fascicolo monografico è di indicare alcune coordinate generali relative alla lettura di Adorno nel contesto attuale. Viene così sottolineato come la teoria critica sia un pensiero più della potenzialità che non dell’attualità. Ciò le conferisce il connotato critico che, in Adorno, viene fatto valere anche in rapporto all’estetico, spingendo la teoria estetica ad andare al di là del solo dominio dell’arte. È questo aspetto a rendere la riflessione estetica di Adorno utile anche in rapporto al contesto oggi vigente.
149
Giovanni Matteucci
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/731223
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact