Volume pubblicato in occasione della mostra: GIANNI BRAGHIERI ARCHITETTURA, RAPPRESENTAZIONE, FOTOGRAFIA Mostra Dal 12-12-2008 al 25-01-2009 Palazzo Romagnoli – via Uberti , 48 - Cesena La mostra "Gianni Braghieri. Architettura, rappresentazione, fotografia" promossa e coprodotta dalla Scuola Superiore di Studi sulla Città e il Territorio dell’Università di Bologna, è stata inaugurata a Cesena su iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena. L’esposizione, già presentata a Ravenna, Palermo e Napoli, ha presentato un rilevante numero di modelli e disegni di architettura tratti dal catalogo di progetti e realizzazioni di Gianni Braghieri, uno dei più significativi interpreti della cultura architettonica europea contemporanea. L'intento dell'esposizione è stato quello di presentare l'intera evoluzione dell'opera architettonica di Gianni Braghieri che dalla ricerca nel campo della rappresentazione e della fotografia si realizza fino alla costruzione. Il suo lavoro emerge nel panorama architettonico con un carattere di coerenza e approfondimento dei temi dell'architettura civile attraverso una ripetizione nel tempo che si distacca dalle mode della contemporaneità. Una ricerca teorica e progettuale che si affianca alla passione per la didattica e la trasmissione della conoscenza. A Gianni Braghieri si deve, infatti, l’istituzione nella città di Cesena sin dal 1999 della Facoltà di Architettura “Aldo Rossi” dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna di cui è stato Preside per i primi sei anni e che è oggi una delle scuole d’architettura più attive nel panorama nazionale. Sono stati esposti disegni originali tesi ad illustrare i progetti compiuti nell'arco di tutta la produzione oltre ad una scelta di modelli di studio costruiti nei più svariati materiali: dalla carta, al legno, alla pietra, all'ottone e all'acciaio. Sono state, inoltre, esposte circa trenta fotografie da lui eseguite e selezionate tra le più significative. Un Atlante dei disegni d’invenzione che sintetizza per frammenti l’opera di Braghieri e che è composto da 38 disegni originali a china su lucido, è stato esposto a compendio della mostra. La mostra è stata accompagnata dal catalogo dell’opera di Braghieri: Gianni Braghieri. architettura, rappresentazione, fotografia, edito per i tipi della Casa editrice Clueb. In occasione della mostra di Cesena è stata presentata, inoltre, una nuova pubblicazione a tiratura limitata dal titolo, Gianni Braghieri. Architetture d’invenzione, contenente una cartella con 12 riproduzioni di disegni estratti dall’Atlante dei disegni d’invenzione.

Gianni Braghieri. Architetture d'invenzione

FERA, FRANCESCO SAVERIO;MALACARNE, GINO;TRENTIN, ANNALISA
2008

Abstract

Volume pubblicato in occasione della mostra: GIANNI BRAGHIERI ARCHITETTURA, RAPPRESENTAZIONE, FOTOGRAFIA Mostra Dal 12-12-2008 al 25-01-2009 Palazzo Romagnoli – via Uberti , 48 - Cesena La mostra "Gianni Braghieri. Architettura, rappresentazione, fotografia" promossa e coprodotta dalla Scuola Superiore di Studi sulla Città e il Territorio dell’Università di Bologna, è stata inaugurata a Cesena su iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena. L’esposizione, già presentata a Ravenna, Palermo e Napoli, ha presentato un rilevante numero di modelli e disegni di architettura tratti dal catalogo di progetti e realizzazioni di Gianni Braghieri, uno dei più significativi interpreti della cultura architettonica europea contemporanea. L'intento dell'esposizione è stato quello di presentare l'intera evoluzione dell'opera architettonica di Gianni Braghieri che dalla ricerca nel campo della rappresentazione e della fotografia si realizza fino alla costruzione. Il suo lavoro emerge nel panorama architettonico con un carattere di coerenza e approfondimento dei temi dell'architettura civile attraverso una ripetizione nel tempo che si distacca dalle mode della contemporaneità. Una ricerca teorica e progettuale che si affianca alla passione per la didattica e la trasmissione della conoscenza. A Gianni Braghieri si deve, infatti, l’istituzione nella città di Cesena sin dal 1999 della Facoltà di Architettura “Aldo Rossi” dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna di cui è stato Preside per i primi sei anni e che è oggi una delle scuole d’architettura più attive nel panorama nazionale. Sono stati esposti disegni originali tesi ad illustrare i progetti compiuti nell'arco di tutta la produzione oltre ad una scelta di modelli di studio costruiti nei più svariati materiali: dalla carta, al legno, alla pietra, all'ottone e all'acciaio. Sono state, inoltre, esposte circa trenta fotografie da lui eseguite e selezionate tra le più significative. Un Atlante dei disegni d’invenzione che sintetizza per frammenti l’opera di Braghieri e che è composto da 38 disegni originali a china su lucido, è stato esposto a compendio della mostra. La mostra è stata accompagnata dal catalogo dell’opera di Braghieri: Gianni Braghieri. architettura, rappresentazione, fotografia, edito per i tipi della Casa editrice Clueb. In occasione della mostra di Cesena è stata presentata, inoltre, una nuova pubblicazione a tiratura limitata dal titolo, Gianni Braghieri. Architetture d’invenzione, contenente una cartella con 12 riproduzioni di disegni estratti dall’Atlante dei disegni d’invenzione.
28
9788849131703
F.S. FERA; GINO MALACARNE; ANNALISA TRENTIN
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/72958
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact