Il saggio analizza la strategia neoliberale di decostruzione del significato politico delle forme di azione collettiva. In primo luogo viene richiamata la complessa posizione occupata dal concetto di popolo all'interno della semantica politica moderna. Viene quindi indagata in maniera analitica l'opera di Murray R. Rothbard con la sua critica dell'uguaglianza e della tradizione democratica moderna,

La fine dell’ordine democratico. Il programma neoliberale e la disciplina dell’azione collettiva

Maurizio Ricciardi
2020

Abstract

Il saggio analizza la strategia neoliberale di decostruzione del significato politico delle forme di azione collettiva. In primo luogo viene richiamata la complessa posizione occupata dal concetto di popolo all'interno della semantica politica moderna. Viene quindi indagata in maniera analitica l'opera di Murray R. Rothbard con la sua critica dell'uguaglianza e della tradizione democratica moderna,
Strategie dell'ordine: categorie, fratture, soggetti
283
303
QUADERNI DI SCIENZA & POLITICA
Maurizio Ricciardi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/724999
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact