"Populismo, femminismo, popular culture": senza pretesa di esaustività, nella presente sezione monografica del n. 11/2019 di "Scenari" quel che si intende presentare è una costellazione di prospettive interpretative sui temi in questione. Populismo e femminismo rappresentano due fenomeni, o meglio due possibili posizionamenti etico-politici che, per quanto legati a vicende storiche e a quadri interpretativi diversi e talvolta anche opposti, non solo continuano a strutturare il nostro presente, ma stanno riacquisendo un’importanza crescente nel dibattito contemporaneo. In questo contesto è possibile stabilire per lo meno alcune costanti strutturali comuni tanto ai nuovi movimenti femministi quanto ai nuovi populismi. Il terzo concetto, quello di popular culture, non indica, come i primi due, un fenomeno che, per quanto complesso e diversificato, possa essere attribuito a soggetti specifici o a diverse opzioni teoriche e politiche; piuttosto, cerca di definire il medium all’interno del quale i fenomeni sociali contemporanei si esprimono. In questo senso la popular culture rappresenta, per così dire, la cornice analitica che permette di pensare e comprendere i diversi fenomeni del e nel nostro presente politico e culturale.

Populismo, femminismo, popular culture (a cura di Stefano Marino, Rolando Vitali, Alessandro Volpi), sezione monografica di "Scenari", n. 11, 2019

Stefano Marino
;
rolando vitali
;
2019

Abstract

"Populismo, femminismo, popular culture": senza pretesa di esaustività, nella presente sezione monografica del n. 11/2019 di "Scenari" quel che si intende presentare è una costellazione di prospettive interpretative sui temi in questione. Populismo e femminismo rappresentano due fenomeni, o meglio due possibili posizionamenti etico-politici che, per quanto legati a vicende storiche e a quadri interpretativi diversi e talvolta anche opposti, non solo continuano a strutturare il nostro presente, ma stanno riacquisendo un’importanza crescente nel dibattito contemporaneo. In questo contesto è possibile stabilire per lo meno alcune costanti strutturali comuni tanto ai nuovi movimenti femministi quanto ai nuovi populismi. Il terzo concetto, quello di popular culture, non indica, come i primi due, un fenomeno che, per quanto complesso e diversificato, possa essere attribuito a soggetti specifici o a diverse opzioni teoriche e politiche; piuttosto, cerca di definire il medium all’interno del quale i fenomeni sociali contemporanei si esprimono. In questo senso la popular culture rappresenta, per così dire, la cornice analitica che permette di pensare e comprendere i diversi fenomeni del e nel nostro presente politico e culturale.
153
9788857564562
Stefano Marino; rolando vitali; alessandro volpi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/724486
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact