Il volume riporta i risultati di una indagine empirica condotta sulla popolazione italiana in merito alla presenza e distribzuione del capitale sociale. Esso dimostra che l’impegno civico è più significativo laddove esistono delle reti familiari, amicali e comunitarie capaci di produrre capitale sociale primario e secondario. L’impegno civico dipende certamente dall’adesione degli individui a certi valori e regole, ma questa adesione vale poco o nulla se non è sostenuta da solide reti interpersonali che alimentano la fiducia e la cooperazione reciproca. Gli italiani hanno scarso civismo non solo per via di un certo familismo, ma anche perché le associazioni di società civile producono poco capitale sociale e non portano ad un rilevante impegno civico. Ciò accade perché in Italia le organizzazioni associative hanno scarsa vitalità, sono soprattutto strumenti di difesa e di delega, e anche quando sono ‘intraprendenti’ si omologano alle logiche dello Stato.

Il capitale sociale degli italiani. Le radici familiari, comunitarie e associative del civismo

DONATI, PIERPAOLO;
2008

Abstract

Il volume riporta i risultati di una indagine empirica condotta sulla popolazione italiana in merito alla presenza e distribzuione del capitale sociale. Esso dimostra che l’impegno civico è più significativo laddove esistono delle reti familiari, amicali e comunitarie capaci di produrre capitale sociale primario e secondario. L’impegno civico dipende certamente dall’adesione degli individui a certi valori e regole, ma questa adesione vale poco o nulla se non è sostenuta da solide reti interpersonali che alimentano la fiducia e la cooperazione reciproca. Gli italiani hanno scarso civismo non solo per via di un certo familismo, ma anche perché le associazioni di società civile producono poco capitale sociale e non portano ad un rilevante impegno civico. Ciò accade perché in Italia le organizzazioni associative hanno scarsa vitalità, sono soprattutto strumenti di difesa e di delega, e anche quando sono ‘intraprendenti’ si omologano alle logiche dello Stato.
2008
200
9788846489463
P. DONATI; L. TRONCA
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/72345
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact