Il saggio ricostruisce le diverse interpretazioni del pensiero politico di Constant in Italia tra il 1943 e il 1946: intellettuali di diversa ispirazione e riconducibili a differenti forze politiche attribuiscono al liberalismo constantiano un significato diverso a seconda della propria sensibilità e degli obiettivi politici che intendono perseguire.

Idee diverse di libertà: letture 'politiche' del pensiero di Benjamin Constant nell’Italia della Resistenza e dell'immediato dopoguerra

SCIARA G
2015

Abstract

Il saggio ricostruisce le diverse interpretazioni del pensiero politico di Constant in Italia tra il 1943 e il 1946: intellettuali di diversa ispirazione e riconducibili a differenti forze politiche attribuiscono al liberalismo constantiano un significato diverso a seconda della propria sensibilità e degli obiettivi politici che intendono perseguire.
Liberalismo e democrazia nell'Italia del secondo dopoguerra
51
75
SCIARA G
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/721630
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact