Fra Gutenberg e Zuckerberg: quali sono le fonti di informazione per le primarie?