Laicità del diritto penale: il punto di vista del civilista