La scienza retorica classica affidava alle donne (ma anche alle stanze, ai palazzi, alle figure architettoniche, agli armadi) la funzione simbolica di “contenere” informazioni e concetti. Sicché fu naturale per la geografia, scienza dei luoghi/loci, utilizzare, come avveniva negli emblemi, le figure femminili per indicare Città e Continenti (cioè appunto “quelli che contengono”).

Perché città e continenti hanno nomi di donna

Mangani G
2008

Abstract

La scienza retorica classica affidava alle donne (ma anche alle stanze, ai palazzi, alle figure architettoniche, agli armadi) la funzione simbolica di “contenere” informazioni e concetti. Sicché fu naturale per la geografia, scienza dei luoghi/loci, utilizzare, come avveniva negli emblemi, le figure femminili per indicare Città e Continenti (cioè appunto “quelli che contengono”).
Ricamare il mondo, disegnare il mondo. Le donne e le carte geografiche
73
87
Mangani G
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/719866
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact