Perché si piange al cinema, perché si ride davanti alla televisione