«È sposata?» «Sono un medico». Le professioniste della salute nei medical drama fra rappresentazioni e aspirazioni