Il "nuovo bambino" in Unione Sovietica dalla Rivoluzione d'ottobre alla caduta del regime comunista (1917-1991)