Un tassello per la costruzione del Midi capetingio attraverso nuovi equilibri politico-sociali: Gui Foucois (Clemente IV), Alfonso di Poitiers e il negotium fidei