L'articolo prende in esame la rappresentazione della vite nei tacuina sanitatis, e ne considera le immagini 'iconiche' e 'performate'. Si passa poi a uno studio comparato delle raffigurazione del vinum negli stessi tacuina, suddividendo le immagini tra le differenti tipologie proposte da questi manuali scientifici, e notandone la frequente genericità e incongruità, che si spiega col riciclaggio di modelli.

Il vino dipinto

Fabrizio Lollini
2018

Abstract

L'articolo prende in esame la rappresentazione della vite nei tacuina sanitatis, e ne considera le immagini 'iconiche' e 'performate'. Si passa poi a uno studio comparato delle raffigurazione del vinum negli stessi tacuina, suddividendo le immagini tra le differenti tipologie proposte da questi manuali scientifici, e notandone la frequente genericità e incongruità, che si spiega col riciclaggio di modelli.
Il vino dei Templari. Ricerche a Bologna tra archivistica, iconografia, archeologia, palinologia e genetica
11
28
Fabrizio Lollini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/712799
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact