Il paper verte sulla concezione universalista formulata da George Pavlakos nel suo libro "Our Knowledge of the Law" (Hart Publishing: 2008). In seguito a una approfondita disamina di questa concezione, con particolare riferimento alla sua struttura fondazionale di tipo trascendentale e alle assunzioni epistemologiche che la rendono possibile, l'autore avanza la tesi che tale concezione conduca ad un dilemma la cui risoluzione richiede un approfondimento sul rapporto tra normatività epistemica, semantica, e pratica.

Regole e autonomia. Sulla proposta universalista di George Pavlakos

ROVERSI, CORRADO
2008

Abstract

Il paper verte sulla concezione universalista formulata da George Pavlakos nel suo libro "Our Knowledge of the Law" (Hart Publishing: 2008). In seguito a una approfondita disamina di questa concezione, con particolare riferimento alla sua struttura fondazionale di tipo trascendentale e alle assunzioni epistemologiche che la rendono possibile, l'autore avanza la tesi che tale concezione conduca ad un dilemma la cui risoluzione richiede un approfondimento sul rapporto tra normatività epistemica, semantica, e pratica.
Diritti umani: trasformazioni e reazioni
109
127
C. Roversi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/70994
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact