La crisi economica e finanziaria esplosa con il fallimento di Lehman Brothers ha messo in discussione il modello operativo e le scelte strategiche messe in atto dalle Investment Banks e, di fatto, la loro funzione-utilità all’interno di un sistema finanziario. La rincorsa scellerata al profitto di breve termine, l’assunzione di livelli elevatissimi di rischio favoriti da un indebolimento della normativa e dei controlli interni hanno portato le banche di investimento sull’”orlo dell’estinzione”. Le scelte spesso eticamente discutibili se non addirittura illegali ne hanno minato la reputazione e causato l’applicazione di pesanti sanzioni da parte delle autorità di vigilanza. Eppure, per un sistema economico, rimane fondamentale poter disporre di una catena finanziaria evoluta nell’ambito della quale i servizi di Corporate & Investment Banking sono fondamentali per l’elevato valore aggiunto che sono in grado di esprimere. L’accesso a queste particolari tipologie di operazioni, spesso, rappresenta per l’impresa un’occasione per intraprendere un percorso virtuoso di miglioramento della propria cultura finanziaria. Il testo descrive le tecniche, le logiche e i vincoli che regolano la costruzione delle operazioni tipiche di questa specifica area dell’intermediazione. In particolare, la trattazione si sofferma ad analizzare la struttura di operazioni normalmente sviluppate secondo una logica “tailor made”. All’intermediario è infatti richiesto di supportare l’impresa seguendo una logica di forte personalizzazione per riuscire a soddisfarne le esigenze finanziarie di maggiore complessità. Il volume fornisce un supporto logico e teorico per approcciare le technicalities utilizzate dagli operatori nell’attività di corporate banking (valutazione d’azienda, analisi del merito creditizio, analisi degli investimenti, diagnosi dei fabbisogni finanziari e copertura dei rischi). Al contempo, offre l’opportunità di approfondire, con taglio applicativo, l’analisi delle diverse operazioni di Corporate & Investment banking che rappresentano l’insieme delle attività di chi opera nel settore (venture capital e private equity, quotazione d’azienda ed emissioni di prestiti obbligazioni, mezzanine finance, operazioni di M&A e LBO, ristrutturazione d’impresa, copertura dei rischi).

Corporate and Investment Banking

Cotugno M;
2017

Abstract

La crisi economica e finanziaria esplosa con il fallimento di Lehman Brothers ha messo in discussione il modello operativo e le scelte strategiche messe in atto dalle Investment Banks e, di fatto, la loro funzione-utilità all’interno di un sistema finanziario. La rincorsa scellerata al profitto di breve termine, l’assunzione di livelli elevatissimi di rischio favoriti da un indebolimento della normativa e dei controlli interni hanno portato le banche di investimento sull’”orlo dell’estinzione”. Le scelte spesso eticamente discutibili se non addirittura illegali ne hanno minato la reputazione e causato l’applicazione di pesanti sanzioni da parte delle autorità di vigilanza. Eppure, per un sistema economico, rimane fondamentale poter disporre di una catena finanziaria evoluta nell’ambito della quale i servizi di Corporate & Investment Banking sono fondamentali per l’elevato valore aggiunto che sono in grado di esprimere. L’accesso a queste particolari tipologie di operazioni, spesso, rappresenta per l’impresa un’occasione per intraprendere un percorso virtuoso di miglioramento della propria cultura finanziaria. Il testo descrive le tecniche, le logiche e i vincoli che regolano la costruzione delle operazioni tipiche di questa specifica area dell’intermediazione. In particolare, la trattazione si sofferma ad analizzare la struttura di operazioni normalmente sviluppate secondo una logica “tailor made”. All’intermediario è infatti richiesto di supportare l’impresa seguendo una logica di forte personalizzazione per riuscire a soddisfarne le esigenze finanziarie di maggiore complessità. Il volume fornisce un supporto logico e teorico per approcciare le technicalities utilizzate dagli operatori nell’attività di corporate banking (valutazione d’azienda, analisi del merito creditizio, analisi degli investimenti, diagnosi dei fabbisogni finanziari e copertura dei rischi). Al contempo, offre l’opportunità di approfondire, con taglio applicativo, l’analisi delle diverse operazioni di Corporate & Investment banking che rappresentano l’insieme delle attività di chi opera nel settore (venture capital e private equity, quotazione d’azienda ed emissioni di prestiti obbligazioni, mezzanine finance, operazioni di M&A e LBO, ristrutturazione d’impresa, copertura dei rischi).
594
978-88-917-5336-6
Monferra' S; Cotugno M; Mazzu' S
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/708497
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact