Caterina da Siena mostra una viva sensibilità alla problematica dottrinale del suo tempo, segnato dalla diffusione dell'elaborazione di Ockham. Nonostante Dante sia presente al suo orizzonte intellettuale, esso corrisponde ad una situazione culturale del tutto diversa.

Caterina da Siena, lettrice di Dante?

F. Santi
2012

Abstract

Caterina da Siena mostra una viva sensibilità alla problematica dottrinale del suo tempo, segnato dalla diffusione dell'elaborazione di Ockham. Nonostante Dante sia presente al suo orizzonte intellettuale, esso corrisponde ad una situazione culturale del tutto diversa.
Hagiologia. Studi per Réginald Grégoire
551
568
a cura di A. BARTOLOMEI ROMAGNOLI U. PAOLI P. PIATTI; F. Santi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/708361
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact