Il libro affronta il tema della società della conoscenza, con un'analisi critica che evidenzia opportunità e rischi e individua una possibile direzione democratica nell'uso delle nuove tecnologie dell'informazione. La diffusione di Internet può favorire la partecipazione dei cittadini e svolgere un ruolo importante nella formazione permanente degli individui, ma tutto ciò non è esente da rischi, in particolare quelli derivanti dal condizionamento delle logiche di mercato e dalla manipolazione ideologica. La scuola e il sistema formativo in generale sono chiamati a ripensare le proprie finalità e metodologie.

Internet e la società conoscitiva. Cyberdemocrazia e sfide educative

corazza laura
2008

Abstract

Il libro affronta il tema della società della conoscenza, con un'analisi critica che evidenzia opportunità e rischi e individua una possibile direzione democratica nell'uso delle nuove tecnologie dell'informazione. La diffusione di Internet può favorire la partecipazione dei cittadini e svolgere un ruolo importante nella formazione permanente degli individui, ma tutto ciò non è esente da rischi, in particolare quelli derivanti dal condizionamento delle logiche di mercato e dalla manipolazione ideologica. La scuola e il sistema formativo in generale sono chiamati a ripensare le proprie finalità e metodologie.
158
corazza laura
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/707498
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact