Tra casa e sacrario. La Casa del Mutilato nella topografia simbolica di Ancona tra le due guerre