Il contributo analizza la portata del sindacato giurisdizionale delle corti comunitarie vis a vis le decisioni amministrative. A riguardo, la concorrenza è di particolare interesse. Infatti, l'elevato tecnicismo che caratterizza il settore e la circostanza che la Commissione sia responsabile di sviluppare la politica comunitaria di concorrenza limitano fortemente la possibilità per le Corti di verificare la correttezza delle valutazioni - specie quelle di tipo economico - compiute nell'ambito dei procedimenti antitrust. Da un lato, si pongono problemi di natura tecnica; dall'altro, vi è l'esigenza di rispettare le competenze assegnate dal Trattato.

Attività amministrativa e sindacato giurisdizionale nell’Unione europea: l’esempio della concorrenza

DI FEDERICO, GIACOMO
2008

Abstract

Il contributo analizza la portata del sindacato giurisdizionale delle corti comunitarie vis a vis le decisioni amministrative. A riguardo, la concorrenza è di particolare interesse. Infatti, l'elevato tecnicismo che caratterizza il settore e la circostanza che la Commissione sia responsabile di sviluppare la politica comunitaria di concorrenza limitano fortemente la possibilità per le Corti di verificare la correttezza delle valutazioni - specie quelle di tipo economico - compiute nell'ambito dei procedimenti antitrust. Da un lato, si pongono problemi di natura tecnica; dall'altro, vi è l'esigenza di rispettare le competenze assegnate dal Trattato.
Accesso alla giustizia nel diritto internazionale e dell'Unione europea
567
596
G. Di Federico
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/70278
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact