Il capitolo prende in esame le criticità emerse in relazione alla direttiva 98/5/CE con particolare riguardo all'ordinamento italiano. In particolare, il lavoro si concentra sulle restrizioni allo stabilimento degli abogados italiani e sulle tutele offerte dal diritto dell'Unione alla luce della giurisprudenza della Corte di giustizia.

La libertà di stabilimento degli avvocati a vent’anni dall’adozione della direttiva 98/5/CE. Il caso (tutto italiano) degli abogados e degli avocats / Giacomo Di Federico. - STAMPA. - (2019), pp. 899-926.

La libertà di stabilimento degli avvocati a vent’anni dall’adozione della direttiva 98/5/CE. Il caso (tutto italiano) degli abogados e degli avocats.

Giacomo Di Federico
2019

Abstract

Il capitolo prende in esame le criticità emerse in relazione alla direttiva 98/5/CE con particolare riguardo all'ordinamento italiano. In particolare, il lavoro si concentra sulle restrizioni allo stabilimento degli abogados italiani e sulle tutele offerte dal diritto dell'Unione alla luce della giurisprudenza della Corte di giustizia.
2019
Liber Amicorum Angelo Davì
899
926
La libertà di stabilimento degli avvocati a vent’anni dall’adozione della direttiva 98/5/CE. Il caso (tutto italiano) degli abogados e degli avocats / Giacomo Di Federico. - STAMPA. - (2019), pp. 899-926.
Giacomo Di Federico
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/702484
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact