La tessitura dell'identità: vittime tra ambiguità e silenzi