L’Archivio fotografico di Pietro Zangheri e l’evoluzione del paesaggio romagnolo nell’ultimo secolo