Il contratto psicologico nella relazione individuo-organizzazione: uno studio sui lavoratori in transizione