The issue of road safety education for younger generations is part of the more general field of educate for active, responsible and aware citizenship; it highlights the importance of providing metacognitive skills in the field of risk prevention, of civil coexistence rules, of independent judgment, of individual and collective critical reflection. The paper intends to highlight the elements of educational and didactic quality of a road safety education project carried out in the Province of Bologna in upper secondary schools: in particular, the use of active teaching methodologies, peer education and social network activities such as documentation tool for the activities carried out underline the effectiveness of these strategies in a shared planning between different educational agencies that have worked together to achieve the objectives of the project.

Il tema dell’educazione alla sicurezza stradale per le giovani generazioni rientra nel più generale settore della formazione alla cittadinanza attiva, responsabile e consapevole ed evidenzia l’importanza di fornire competenze metacognitive nell’ambito della prevenzione del rischio, delle regole di convivenza civile, del giudizio autonomo, di riflessione critica individuale e collettiva. Il contributo intende rilevare gli elementi di qualità educativa e didattica di un progetto di educazione stradale realizzato nella Provincia di Bologna nelle scuole secondarie di secondo grado: in particolare, l’utilizzo di metodologie didattiche attive, di attività di peer education e di social network come strumento di documentazione delle attività realizzate evidenziano l’efficacia di tali strategie all’interno di una progettualità condivisa tra diverse agenzie educative che hanno lavorato insieme per raggiungere gli obiettivi del progetto.

Educare alla sicurezza stradale: strategie per un intervento efficace

Elena Pacetti
2018

Abstract

Il tema dell’educazione alla sicurezza stradale per le giovani generazioni rientra nel più generale settore della formazione alla cittadinanza attiva, responsabile e consapevole ed evidenzia l’importanza di fornire competenze metacognitive nell’ambito della prevenzione del rischio, delle regole di convivenza civile, del giudizio autonomo, di riflessione critica individuale e collettiva. Il contributo intende rilevare gli elementi di qualità educativa e didattica di un progetto di educazione stradale realizzato nella Provincia di Bologna nelle scuole secondarie di secondo grado: in particolare, l’utilizzo di metodologie didattiche attive, di attività di peer education e di social network come strumento di documentazione delle attività realizzate evidenziano l’efficacia di tali strategie all’interno di una progettualità condivisa tra diverse agenzie educative che hanno lavorato insieme per raggiungere gli obiettivi del progetto.
Educare nella città. Percorsi didattici interdisciplinari
76
88
Elena Pacetti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/687972
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact