Divergenze transatlantiche e diritto internazionale