Katie è una ragazza morta suicida; a raccontare il suo ultimo anno di vita rimane un diario, redatto fino a nove giorni prima della data in cui si compie l'atto conclusivo di questa giovane esistenza. E' a partire dalle confessioni affidate alle pagine del suo quaderno che studiosi di formazione differente , impiegando approcci disciplinari diversi, sono chiamati a confrontarsi con il tema del suicidio. Il diario diviene strumento privilegiato d'analisi nell'intento di tracciare un profilo psicologico e attitudinale di chi s'incammina verso l'estremo gesto.

Introduzione a "Il diario di Katie"

CAMPIONE, FRANCESCO
2008

Abstract

Katie è una ragazza morta suicida; a raccontare il suo ultimo anno di vita rimane un diario, redatto fino a nove giorni prima della data in cui si compie l'atto conclusivo di questa giovane esistenza. E' a partire dalle confessioni affidate alle pagine del suo quaderno che studiosi di formazione differente , impiegando approcci disciplinari diversi, sono chiamati a confrontarsi con il tema del suicidio. Il diario diviene strumento privilegiato d'analisi nell'intento di tracciare un profilo psicologico e attitudinale di chi s'incammina verso l'estremo gesto.
2008
Il diario di Katie
7
10
F. Campione
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/68584
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact