Esemplare di piattello tardomedievale (mis.: ø orlo cm 21; h cm 4 ø fondo cm 9) ingobbiato e graffito sotto vetrina, con decorazione verde (ossido di rame) e gialla (ossido di ferro), che appartiene al gruppo delle produzioni ‘tardive’, soprattutto per la scelta della forma, assente nei repertori anteriori. Il motivo decorativo è molto semplice, caratterizzato da una losanga centrale con un graticcio e piccoli tratti arcuati negli angoli esterni che formano delle foglioline cuoriformi. Si tratta di una produzione localizzata in diversi centri di area padana, da Ferrara a Modena, Piacenza, Voghera (Pavia) e più a sud, a Forlì, destinata ad ampie fasce di popolazione urbana e rurale. La diffusione di questi manufatti è vasta e si divide il mercato con il contemporaneo vasellame a rivestimento stannifero e con altre produzioni invetriate che inizieranno a fiorire in tutta la penisola e sostituiranno gradualmente i repertori da mensa in legno di tradizione altomedievale.

Piattello in graffita rinascimentale padana

enrico cirelli
;
MANCINI, BIANCA MARIA
Membro del Collaboration Group
2019

Abstract

Esemplare di piattello tardomedievale (mis.: ø orlo cm 21; h cm 4 ø fondo cm 9) ingobbiato e graffito sotto vetrina, con decorazione verde (ossido di rame) e gialla (ossido di ferro), che appartiene al gruppo delle produzioni ‘tardive’, soprattutto per la scelta della forma, assente nei repertori anteriori. Il motivo decorativo è molto semplice, caratterizzato da una losanga centrale con un graticcio e piccoli tratti arcuati negli angoli esterni che formano delle foglioline cuoriformi. Si tratta di una produzione localizzata in diversi centri di area padana, da Ferrara a Modena, Piacenza, Voghera (Pavia) e più a sud, a Forlì, destinata ad ampie fasce di popolazione urbana e rurale. La diffusione di questi manufatti è vasta e si divide il mercato con il contemporaneo vasellame a rivestimento stannifero e con altre produzioni invetriate che inizieranno a fiorire in tutta la penisola e sostituiranno gradualmente i repertori da mensa in legno di tradizione altomedievale.
2019
La città che si rinnova. Gli scavi di Palazzo Busetti e Piazza della Vittoria a Reggio Emilia
101
101
enrico cirelli; bianca maria mancini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/685436
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact