Ampio saggio che introduce il volume e la sua autrice. Si tratta della prima traduzione italiana, in edizione critica, di un libro pubblicato originariamente in Germania nel 1914, primo studio di sociologia del cinema nel mondo. Il saggio colloca il libro nella vicenda della Germania guglielminina e in quello della sociologia tedesca da un lato e della sociologia del cinema dall'altro, offrendo le coordinate essenziali per una lettura del volume, peraltro agevolata da un ricco apparato di note, da parte sia del sociologo che dell studioso di cinema.

Emilie Altenloh e la nascita della sociologia del cinema nella Germania guglielmina

Santoro M;Gruning B
2018

Abstract

Ampio saggio che introduce il volume e la sua autrice. Si tratta della prima traduzione italiana, in edizione critica, di un libro pubblicato originariamente in Germania nel 1914, primo studio di sociologia del cinema nel mondo. Il saggio colloca il libro nella vicenda della Germania guglielminina e in quello della sociologia tedesca da un lato e della sociologia del cinema dall'altro, offrendo le coordinate essenziali per una lettura del volume, peraltro agevolata da un ricco apparato di note, da parte sia del sociologo che dell studioso di cinema.
Verso una sociologia del cinema. Industria e pubblico
7
58
Santoro M; Gruning B
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/684222
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact