Il volume è il risultato di una call internazionale sulle scritture di donne fra Umanesimo e tardo Rinascimento (numero monografico speciale di «Schede Umanistiche» XXXI 2017). Il numero si è proposto due scopi primari: 1) svolgere una ricognizione sulle opere italiane, manoscritte o a stampa, fra letteratura e altri generi (dunque guardando all’orizzonte complessivo dei generi di scrittura inclusa quella destinata alla rappresentazione teatrale) firmate da donne fra il XV e XVI secolo; 2) Definire, attraverso le scritture o le rappresentazioni iconografiche, il ruolo politico e sociale delle donne nell’arco temporale prestabilito con particolare attenzione ai ruoli che la donna ha assunto in campo politico, religioso, filosofico e iconografico. Il risultato è una indagine, secondo prospettive diverse, sulle scritture femminili da parte di studiosi e studiose che afferiscono a Istituzioni italiane e straniere.

Numero Monografico "Dai margini al centro: indagine storico-culturale e di genere fra Quattro e Cinquecento sulle scritture femminili" Schede Umanistiche / L. Michelacci, E. Curti. - In: SCHEDE UMANISTICHE. - ISSN 1825-9596. - STAMPA. - 31:(2018), pp. 2-213.

Numero Monografico "Dai margini al centro: indagine storico-culturale e di genere fra Quattro e Cinquecento sulle scritture femminili" Schede Umanistiche

L. Michelacci
;
2018

Abstract

Il volume è il risultato di una call internazionale sulle scritture di donne fra Umanesimo e tardo Rinascimento (numero monografico speciale di «Schede Umanistiche» XXXI 2017). Il numero si è proposto due scopi primari: 1) svolgere una ricognizione sulle opere italiane, manoscritte o a stampa, fra letteratura e altri generi (dunque guardando all’orizzonte complessivo dei generi di scrittura inclusa quella destinata alla rappresentazione teatrale) firmate da donne fra il XV e XVI secolo; 2) Definire, attraverso le scritture o le rappresentazioni iconografiche, il ruolo politico e sociale delle donne nell’arco temporale prestabilito con particolare attenzione ai ruoli che la donna ha assunto in campo politico, religioso, filosofico e iconografico. Il risultato è una indagine, secondo prospettive diverse, sulle scritture femminili da parte di studiosi e studiose che afferiscono a Istituzioni italiane e straniere.
2018
212
Numero Monografico "Dai margini al centro: indagine storico-culturale e di genere fra Quattro e Cinquecento sulle scritture femminili" Schede Umanistiche / L. Michelacci, E. Curti. - In: SCHEDE UMANISTICHE. - ISSN 1825-9596. - STAMPA. - 31:(2018), pp. 2-213.
L. Michelacci, E. Curti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/680752
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact