L'Europa dei 'senza patria'. I buoni europei e la questione ebraica