Il volume presenta i risultati di una ricerca (survey con questionario a 803 dipendenti delle organizzazioni aderenti al piano FamilyAudit 2014-2016) volta a comprendere come le misure di welfare aziendale, attuate grazie ai piani di FamilyAudit, siano state valutate dai dipendenti rispetto a tre specifiche aree di benessere: personale, lavorativo e familiare. Relativamente a quest'ultima area, sono stati ascoltati anche i partner dei lavoratori (671 intervistati) così da provare a rilevare l'influenza delle misure sulla loro vita familiare. Il capitolo ha lo scopo di descrivere i lavoratori intervistati, e i loro partner che hanno accettato di rispondere al questionario, nelle loro caratteristiche ascritte e acquisite e nei comportamenti collegati al lavoro svolto, in modo da fornire una cornice ai capitoli che avranno come focus le opinioni espresse dagli intervistati. Inoltre, vengono presentate le misure di conciliazione offerte dalle organizzazioni e fruite dai dipendenti, nell'ipotesi che misure flessibili e personalizzabili possano avere una maggiore capacità di rispondere ai bisogni di conciliazione dei lavoratori e, quindi, influire sulla loro percezione di un miglioramento nelle dimensioni di vita. infine, sono state considerate le strategie di conciliazione adottate dai lavoratori, per tentare di valutare il potenziale impatto del welfare aziendale sul bilanciamento tra vita e lavoro.

I dipendenti, le loro famiglie e le azioni di conciliazione famiglia-lavoro

Francesca Cremonini
2018

Abstract

Il volume presenta i risultati di una ricerca (survey con questionario a 803 dipendenti delle organizzazioni aderenti al piano FamilyAudit 2014-2016) volta a comprendere come le misure di welfare aziendale, attuate grazie ai piani di FamilyAudit, siano state valutate dai dipendenti rispetto a tre specifiche aree di benessere: personale, lavorativo e familiare. Relativamente a quest'ultima area, sono stati ascoltati anche i partner dei lavoratori (671 intervistati) così da provare a rilevare l'influenza delle misure sulla loro vita familiare. Il capitolo ha lo scopo di descrivere i lavoratori intervistati, e i loro partner che hanno accettato di rispondere al questionario, nelle loro caratteristiche ascritte e acquisite e nei comportamenti collegati al lavoro svolto, in modo da fornire una cornice ai capitoli che avranno come focus le opinioni espresse dagli intervistati. Inoltre, vengono presentate le misure di conciliazione offerte dalle organizzazioni e fruite dai dipendenti, nell'ipotesi che misure flessibili e personalizzabili possano avere una maggiore capacità di rispondere ai bisogni di conciliazione dei lavoratori e, quindi, influire sulla loro percezione di un miglioramento nelle dimensioni di vita. infine, sono state considerate le strategie di conciliazione adottate dai lavoratori, per tentare di valutare il potenziale impatto del welfare aziendale sul bilanciamento tra vita e lavoro.
Welfare aziendale e benessere della persona. Primo rapporto sulla politica nazionale «Family Audit»
189
223
Francesca Cremonini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/661529
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact